“Manifesto dell’Islam Italiano” di Francesca Bocca-Aldaqre

This article is also available in: Italiano

“Manifesto dell’Islam Italiano” è un testo unico nel suo genere partorito dalla brillante mente di Francesca Bocca-Aldaqre e che può rappresentare la spinta per dar finalmente forma all’Islam italiano

Manifesto dell’Islam Italiano

La presenza dei musulmani in Italia è un argomento al centro del dibattito politico. Nonostante sia un tema ampiamente discusso nel mondo culturale europeo, non è stato ancora affrontato con strumenti efficaci. Manifesto dell’Islam italiano parla con un linguaggio accessibile al pubblico occidentale, esponendolo al vissuto della comunità islamica e alle sue rivendicazioni identitarie. In un caleidoscopio di classico e contemporaneo, attraverso elementi storici, filosofici e sociologici ancora assenti nel dibattito e mai pubblicati in italiano, affronta tutti i principali “argomenti caldi”: dal velo all’integrazione, dal terrorismo ai diritti delle minoranze.

Non sono assenti anche spunti più lontani dall’attualità, le cui ripercussioni hanno ostacolato la formazione di una continuità islamica nella nostra penisola: eventi storici, paure inconsce, pregiudizi linguistici dipanati nei secoli. L’autrice – musulmana italiana – differenzia le debolezze dei vari approcci con cui Islam e Italia hanno a che fare l’uno con l’altra, dal dialogo interreligioso alle rivendicazioni politiche, immaginando orizzonti nuovi in cui la cultura è la chiave di un’integrazione autentica. Un libro che aiuta il lettore italiano a guardare in modo nuovo i musulmani e che, viceversa, vorrebbe aiutare i musulmani italiani a creare una cornice culturale coerente attorno a cui sviluppare un’identità nuova, capace di appartenere profondamente all’Italia.

Non solo ricordi del passato

Anche questa volta la grande Francesca Bocca-Aldaqre ci regala qualcosa di inedito ed originale, tanto fondamentale per i musulmani in e d’Italia quanto per il resto degli italiani. “Manifesto dell’Islam Italiano” non è infatti una ricerca sulla storia dell’Islam in Italia, ma un tentativo di codificare il passato ed il presente alla ricerca di un nuovo futuro, uno nel quale vi possa essere un’Islam tipico ed autoctono del Bel Paese.

Manifesto dell'Islam Italiano

La sfida, com’è intuibile , non è semplice, ma allo stesso tempo risulta facilitata dai migliaia di frammenti che plasmano la storia ed il pensiero del nostro paese, molti dei quali (per scelta o per ignoranza) nascosti ai più; tuttavia, più che un felice ricordo del passato, l’autrice pone davanti al lettore le problematicità dei musulmani in Italia, mostrando spesso e volentieri come queste siano occasioni perse dall’Italia. Storicamente, infatti, l’Islam è un qualcosa che tende a far fiorire ciò che ha davanti e di ciò ne è testimone la rivitalizzazione di cui molte culture giovarono.

Contro l’orientalismo italico

Altro elemento chiave di “Manifesto dell’Islam Italiano” è poi la decisa volontà di andare contro agli innumerevoli stereotipi ancora presenti nell’accademia e del giornalismo italiano che, non sempre con consapevolezza, tendono ad alimentare elementi che in altri paesi sono ormai trattati alla stregua di “leggende metropolitane” e che però gravano ancora oggi sulle spalle dei musulmani italiani.

La mia diretta con Francesca Bocca-Aldaqre di 3anni fa

Un testo unico nel suo genere per contenuti, chiarezza e decisione che può rappresentare una molla d’azione per la nuova intellighenzia musulmana italiana e per tutti coloro che vogliono approcciarsi davvero all’Islam italiano permettendo a quest’ultimo di uscire dall’eterno imbozzolamento e prendere finalmente il volo mostrando al mondo la sua forma più meravigliosa.

Seguimi su facebook, Spotify, YouTube e Instagram, oppure sul canale Telegram; trovi tutti i link in un unico posto: qui. Ogni like, condivisione o supporto è ben accetto e mi aiuta a dedicarmi sempre di più alla mia passione: raccontare il Medio Oriente ed il “mondo islamico”

Leave a Reply