Dress code afghano

Le basi degli abiti tradizionali dell’Afghanistan, percorso necessario per metterci davvero in panni Pashtun. Ah, c’è anche, in sintesi, la storia del burqa.

Dress code maschile

Piccola precisazione: in Afghanistan sono presenti svariate etnie, ognuna con un suo dress code preciso e fortemente collegato alle proprie origini. Per ovvi motivi non riusciremmo a parlarvi in un solo articolo di tutte le varietà, per cui oggi ci concentreremo sopratutto su quelli dei Pashtun, la popolazione maggioritaria del paese.

Khet Partug e Perahan Tunban

Da sempre molto vicino alle usanze e costumi di India e Pakistan, l’Afghanistan ha come figura di riferimento proprio lo shalwar kameez, combinazione di abiti tipica di quest’area e che nei secoli è andata ad adattarsi sempre di più ai vari territori e paesi. La base si fonda sempre su due principi: due pezzi ed abiti molto comodi. Non è un caso, infatti, che molti “abiti” siano in realtà combinazioni fra la parte di sopra e quella di sotto, indossati però sempre insieme.

abiti
Ahmad Shah Mansour, grazie a lui il pakul (copricapo) conobbe un enorme popolarità

All’interno del mondo Pashtun, in particolare, vi sono 2 versioni dello shalwar kameez: il Khet Partug ed il Perhana Tunban. Il primo è caratterizzato dall’avere molte pieghe, il secondo dall’essere tipico dell’Afghanistan occidentale e di aver bottoni su entrambe le spalle. Particolarità dell’uomo afghano è poi quella di indossare un cappello, estremamente presenti nella cultura locale e molto differenziati fra di loro per storia, qualità e design.

Dress code femminile

Come per gli uomini, la varietà nei capi d’abbigliamento è legata sopratutto alla storia di questo paese ed alla sua artigianalità. Non esiste, infatti, uno gran numero di varietà negli indumenti singoli, cosa che permise nei secoli alle donne di personalizzare appieno ciò che indossavano. De facto, fra i Pashtun esistono due vesti tipicamente femminili: il Firaq Partug ed il Burqa. Il primo corrisponde ad una versione femminile del Khet Partug, con la differenza però, di avere spesso ornamenti in metallo. Questi possono essere integrati con il velo o meno a scelta e dipendono fortissimamente dal gusto personale di chi lo indossa.

abiti
Il Firaq Pathug di Avizeh

Il burqa, contrariamente a ciò che si racconta, è tanto tipico di queste terre quanto il Firaq Partug, avendo origini più o meno coeve. Quest’abito, infatti, venne introdotto per la prima volta dai Medi, popolazione iranica che per prima unì l’Asia centrale. Sembra che fosse l’abito delle principesse e per questo motivo si sia sviluppato sopratutto nei centri urbani e nelle reggie fino agli anni “50. Così facendo divenne molto ambito dai ceti poveri, contribuendo ad una progressiva inversione di tendenza che porterà i talebani, una volta giunti al potere, a trasformarlo anche in un simbolo di lotta di classe. Il fenomeno del burqa rimane quindi collegato sopratutto a tradizioni locali, indipendente da dinamiche religiose che sono del tutto assenti nelle menti di ogni fondamentalista.

Carichi per questa settimana? Domani un podcast dedicato a Evliya Çelebi, Erodoto turco e l’articolo con le basi dei tappeti afghani, non perdeteveli. Seguiteci sulla nostra pagina facebookSpotifyYouTube e Instagram, oppure sul nostro canale Telegram. Martedì uscirà il podcast proprio di questo libro. Se ti va, inoltre, abbiamo anche in corso un progetto a tema libri. Ogni like, condivisione o supporto è ben accetto e ci aiuta a dedicarci sempre di più alla nostra passione: raccontare il Medio Oriente.

Annunci

3 pensieri riguardo “Dress code afghano

  1. Figura elegantissima quella del Presidente di … Ovviamente, non mi ricordo il nome. 😦

    Piace a 1 persona

  2. Ma quanto mi piacciono i tuoi articoli… Bravo!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close