I nostri primi 10 giorni di Ramadan

Siamo lieti di raccontarvi i nostri primi giorni di Ramadan. Fra fede, curiosità e cucina, non vediamo l’ora di tenervi compagnia e di farvi assaggiare il gusto di questo incredibile mese.

Sapori di Ramadan e “Feast”

Come vi avevamo anticipato, abbiamo scelto di dedicare i primi 10 giorni di Ramadan al cibo, elemento che, sopratutto durante questo mese, assume un valore fondamentale nella cultura islamica, unendo popoli e tradizioni culinarie di ogni parte del mondo. Proprio per questo, una volta acquistato il libro della chef Anissa HelouFeast: Food of the Islamic World“, ne siamo rimasti folgorati e abbiamo deciso di riproporvi 5 ricette del suo libro provenienti da 5 diverse aree del mondo islamico.

Feast

Ne approfittiamo già ora per ringraziare lo chef per disponibilità e prontezza nel rispondere, è stato un regalo di Ramadan davvero gradito. Lunedì avremo una presentazione in termini generali di questa cucina, da martedì a sabato le ricette e infine domenica un articolo sul libro.

Il mese del Corano

Ramadan
Il canale Telegram

Il mese del digiuno è anche quello in cui è “sceso” il Corano, libro sacro per circa 1,8 miliardi di fedeli nel mondo che approfittano di questo periodo per rileggerlo tutto. Seguendo quest’abitudine, vi proporremo ogni giorno la nostra interpretazione di un diverso versetto, provando a farvi scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo.

Ci teniamo fin da subito a specificare che NON siamo studiosi del Corano, né alcun tipo di guide religiose, crediamo però che il messaggio questo libro sia universale e che rileggerlo, almeno una volta l’anno, sia buona norma. La serie uscirà verso le 23 su sito e social, speriamo possa accompagnarvi in queste notti magiche.

Social 5 volte al giorno

Ramadan
La nostra pagina Instagram

Abbiamo pensato che fosse interessante proporvi una programmazione costante e che vi facesse compagnia durante l’intero arco di queste lunghe giornate, per farlo abbiamo pensato di proporvi una “piccola rivoluzione” dei nostri social. Su Instagram passeremo da 1 a storia a ben 5 diverse ogni giorno, portandovi giochi e rubriche in modo da non sentirvi mai soli. Ci teniamo poi a specificare che, nei limiti del possibile, proveremo a farle uscire in concomitanza delle 5 preghiere giornaliere, in modo da poter essere un implicito rimando agli interessati. Da segnalare una magnifica rubrica fra calligrafia e Corano del nostro Islam Said.

Da qualche giorno trovate anche il nostro canale Telegram, un luogo dove potrete avere un contatto diretto con noi e dove vi comunicheremo tutte le ultime novità di sito e social. La nostra speranza è anche quella che possa diventare un luogo di discussione e per proporre idee, ascoltiamo sempre tutti e proveremo a rispondervi il prima possibile. Le altre novità sono in divenire e proprio questo canale potrebbe essere il luogo migliore per avere anteprime. Speriamo di farvi vivere il Ramadan più social di sempre, In’sh’Allah.

Seguiteci sulla nostra pagina facebookYouTube e Instagram, oppure partecipate su il nostro canale Telegram. Ogni like, condivisione o supporto è ben accetto e ci aiuta a dedicarci sempre di più alla nostra passione: raccontare il Medio Oriente.

Annunci

4 pensieri riguardo “I nostri primi 10 giorni di Ramadan

  1. Ciao, sono italiana e interessata alla cultura araba. Perché dici che gli Yazidi sono un popolo strano? Dire così significa che metti distanza fra te e la loro cultura, il loro modo di vivere. Dire invece:avviciniamoci anche alla cultura Yazidi per comprenderla e sentirci fratelli e sorelle sarebbe meglio. Ti seguirò. Shukran

    Piace a 1 persona

    1. Khalid Valisi 9 maggio 2019 — 9:32

      Perché sono senza dubbio dei fedeli molto particolari, basti pensare a cosa venerano. La loro storia e la loro cultura mi interessano molto proprio vista questa loro originalità, il tempo di finire qualche libro che la precedenza e dovrebbe arrivare qualcosa di più approfondito 😉 P.s. gli yazidi sono i fedeli dello yazidismo ma di etnia sono Curdi, se vuoi posso rimetterti l’articolo che avevo fatto ad ottobre nel frattempo

      Mi piace

      1. Why not? grazie. Mi fa piacere leggere cosa hai scritto sugli Yazidi. Ho conosciuto il tuo blog e pagina facebook solo stamattina, ho visto che hai nominato il cantante di una band che apprezzo molto: i Mashrou’ Leila e ho deciso di iscrivermi. Grazie.

        Mi piace

  2. ah volevo anche dirti che guarderò il film Barakah meets Barakah . troppo interessata alla filmografia del mondo arabo in genere e area del Golfo. Grazie per averlo segnalato.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close