Il ritorno di Lowkey

Lowkey è tornato, ed è più carico che mai. Il rapper e attivista anglo-iracheno farà il proprio ritorno definitivo il 25 aprile, nel frattempo godetevi il suo ultimo pezzo “The return of Lowkey”, è una bomba

8 anni dopo

Usciva nel 2011 “Soundtrack to the Struggles”, l’ultimo album di questo straordinario artista. Quell’ultimo album mostrava un Lowkey in piena forma, pronto a spiccare davvero il volo nell’Olimpo dei grandi rapper. Testi impegnati e solidi, tante parole ma ognuna di queste messa lì con una sua precisa funzione. Un flow in grado di rimanere fedele alle origini, adattandosi però ad ogni pezzo, al fine di donargli il giusto timbro.

Lowkey

Un artista davvero a 360° che però iniziò, secondo il governo britannico, ad osare troppo. Kareem Dennis, questo il suo vero nome, parla di Iraq (luogo di origine della madre), politica e genocidi, senza paura nel ricordarci anche delle porcherie compiute dal governo Obama. Un viaggio in Palestina è poi la goccia che farà traboccare il vaso, spingendo la polizia locale ad essere sempre più intransigente verso il musicista. Poco dopo essere tornato da Gaza, abbiano fatto una perquisizione a sorpresa nella sua abitazione, spingendolo poi a scrivere “Terrorist?-Pt.2”. Sembra che sia stato proprio questo avvenimento a spingerlo sempre più lontano dalle scene, cancellandosi dai social nel 2012.

He comes back

Aveva già fatto la sua ricomparsa nel 2016 con “Ahmed” un pezzo apparso solo su YouTube e che faceva riferimento alla tragedia dei migranti nel Mediterraneo, ora però ci siamo sul serio. Dopo Omar Offendum e le A-WA, anche Lowkey è pronto a tornare sulle scene. L’album uscirà il 25 aprile e si chiamerà “Sountrack to the Struggle Vol.2”, nel frattempo possiamo goderci “The Return of Lowkey”, primo singolo uscito e che tratta proprio dell’imminente ritorno sulle scene.

Basta ascoltare questo brano per essere sicuri che sta arrivando qualcosa di davvero grande e potente, in grado di farci vedere questi anni come una preparazione a quella che sarà una rinascita vera e propria. La voce è calda, le rime sono affilate, è tornato il più grande rapper della scena underground britannica, è tornato “The Real King of England”.

Seguiteci sulla nostra pagina facebookYouTube e Instagram, ogni like, condivisione o supporto è ben accetto e ci aiuta a dedicarci sempre di più alla nostra passione: raccontare il Medio Oriente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close